VICTORY OSPITE

DELLA GARIBALDI

Massimiliano Scarpetta di Fox Bit, Sara Mercante e Brunello Acampora presso lo stand VICTORY MARINE HMI all’Euronaval di Parigi.

Il contrammiraglio Giuseppe Berutti Bergotto, ‘Force Commander’ dell’operazione ‘Sophia’ messa in piedi dall’Ue, ha ospitato a bordo della portaeromobili Garibaldi, Flagship della missione e ormeggiata in questi giorni nel porto di Napoli, i migliori progettisti navali dello studio Victory Design, fondato da Brunello Acampora.

 

Avviata nel 2015 con l’obiettivo di contrastare contrabbandieri e trafficanti di uomini, la missione ‘Sophia’ è stata rinnovata di un anno il 23 maggio 2016. Nella stessa riunione, il Consiglio Affari Esteri (FAC) dell’Unione europea ha deciso l’assegnazione di ulteriori compiti alla missione navale, che rappresenta un chiaro segnale da parte degli stati membri di agire come ‘Unione’. La missione, originariamente EUNAVFOR Med, e’ stata rinominata ‘SOPHIA’ in onore di una bambina somala data alla luce su una fregata tedesca.

 

La Victory Design progetta da quasi trent’anni mezzi navali ad elevate prestazioni, anche nel settore della Difesa; ultimamente ha sviluppato il design di sofisticati ed innovativi sistemi di interfaccia uomo-macchina (HMI), in stretta collaborazione e sotto la direzione di Leonardo-Finmeccanica, per la conduzione di navi militari.

 

La sezione di Victory Marine dedicata a questa specializzazione cosi’ avanzata, frutto di un sodalizio con la Fox Bit, altra azienda leader nell’alta tecnologia in Campania e’ stata denominata Victory Marine HMI (Human Machine Interface) ed ha appena presentato il proprio lavoro ad l’ Euronaval di Parigi, la piu’ importante fiera internazionale della Difesa navale.

 

ViCTORY DESIGN © 2017 - ALL RIGHTS RESERVED

 

 

MENU